L’Associazione è nata a Volla, nel napoletano, nel gennaio 2017. I suoi volontari, tra studenti, professionisti, giovani e meno giovani, realizzano sul territorio campano attività volte alla promozione del benessere psico-fisico e sociale dei minori a rischio, attraverso ascolto, confronto, informazione, educazione, formazione, orientamento e sostegno, sociale, socio-sanitario, psicologico, pedagogico e legale. L’Associazione svolge attività di formazione per incoraggiare la coesione sociale, il senso di appartenenza alla comunità, l’inclusione e l’integrazione sociale, la partecipazione e il protagonismo giovanile. Porta avanti iniziative e progetti di educazione alla legalità, trasferendo l’importanza di valori come dignità, libertà, solidarietà e sicurezza, alla base delle relazioni giuridiche su cui è fondata l’organizzazione della vita personale e sociale. Opera in collaborazione con enti del Terzo Settore e Istituzioni in azioni di prevenzione e sensibilizzazione sulle tematiche legate alla violenza, di genere e in genere, bullismo, cyberbullismo, pericoli del web.
Tra le iniziative messe in campo, è stata partner di: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Nucleo Operativo Tossicodipendenze della Prefettura di Napoli, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Campania, International School c/o l’ex-base NATO, Istituto Scolastico Francese “Alexandre Dumas” c\o il Grenoble di Napoli, Unicef, Croce Rossa italiana, Reparto Storico di Polizia Stradale di Napoli.